Piena solidarietà

----.jpg - 42.34 Kb

La Direzione di Voce della montagna, unitamente alla Redazione e ai Collaboratori, agli Abbonati, ai Lettori, ai Sostenitori e agli Amici esprime e sottolinea la totale e profonda partecipazione all’immenso dolore che ha colpito e sta colpendo in forma così impietosa il Popolo della Sardegna. Ci si augura anche che i politici e gli amministratori pubblici, nella loro gran parte veri responsabili di tanti lutti e di tanti drammi, la smettano con le loro beghe di partiti, di poltrone, di schieramenti e di portafogli e dedichino il loro tempo e le loro energie alla gente a cui sanno rivolgersi col cuore solo in occasioni preelettorali. L’Italia è diventata una immensa pozzanghera, alla mercè quotidiana di uragani, acquazzoni e trombe d’aria col territorio abbandonato a se stesso e senza alcuna seria prevenzione, termine che tantissimi di loro non sanno neanche cosa voglia significare, anche se molto spesso questo termine è da loro usato e spampanato ai quattro venti. Queste tragedie e tante altre analoghe certamente si sarebbero potuto evitare o almeno ridimensionare, se la prevenzione fosse stata o fosse attuata con urgenza e senza alcun rinvio.

 

Planina Bala

News image

Planina Bala, Terza Edizione 2011, rinnovata e ampliata Continua

La Resistenza è nata a Tarvisio

News image

Antonio Russo è l’autore italiano che ha portato alla luc... Continua

Abbonamenti e acquisto libri

Come stipulare o rinnovare l’abbonamento a Voce della Mont... Continua

I cookie vengono utilizzati per migliorare il nostro sito e la vostra esperienza quando lo si utilizza . I cookie impiegati per il funzionamento essenziale del sito sono già stati impostati . To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information